Onde

Idee si muovono come onde nella mia mente. Si scontrano sinuose contro montagne a picco sul mare. Si fronteggiano danzano insieme amore e odio in un solo tormento. Solo quando l’inchiostro procedendo a grande velocità sul foglio bianco avrà smesso di volteggiare ci sarà la quiete. Solo allora le onde avranno smesso di farsi guerra.

Altrove

In una spiaggia illuminata dal sole. Ecco dove vorrei essere, adesso. Coi miei piedi dentro la sabbia fresca, il sole che scalda la mia pelle chiara, mentre una brezza leggera, gelida ma lieve, soffia. Non una persona si incontra. Non si sente niente, solo il rumore delle onde del mare che si infrangono sulla battigia,…

Linee

E davanti a uno specchio appannato da un piacevole vapore delineo i miei confini quei lineamenti che vorrei tanto amare.

Semplicemente

Sei bella per le parole spese invano e quelle cercate lontano per ogni lacrima scesa di notte al chiaro di luna nascoste per il sorriso che hai per le emozioni che senti una nuvola sognatrice in un mondo catastrofico un fiore inaspettato bellissimo purissimo leggero come un ciliegio semplicemente creato per chi sa davvero osservare.

Umanità

Il vetro appannato della propria essenza viene pulito da mani calorose urlanti e chiassose che aspettano solamente te. La felicità è una piccola cosa. La felicità è un’immensa avventura.

Insicurezza

L’incapacità di attribuirsi un qualsivoglia valore interpretata come ripugnanza in mezzo al frastuono.