Arrivederci

Come una serie di piroette

a rallentatore

il tempo si ferma

si arrotola come fil di lana

si riavvolge come il nastro

di una videocassetta

e i ricordi riaffiorano

come ninfee

a pelo d’acqua.

Ed io

sulla vetta di una collina

osservo il tramonto

un orizzonte che impetuoso

svincola la memoria

in immagini lente

come film antichi

in bianco e nero

muti.

Come il sole saluta

l’azzurro cielo

sfumando in un mix di colori

come in un quadro

di un pittore

io lo imito

e con un sol gesto

di una piccola mano

ti accompagno

lontano

in un arrivederci

che è

passato

presente

e forse chi lo sa

futuro.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. tonycitylights ha detto:

    Arrivederci è come una stagione, la quinta. Bella poesia. 👍

    Piace a 1 persona

    1. ioeadele ha detto:

      Esattamente. Grazie mille 🙏

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...