Cambiare

Il tuo riflesso

impresso su qualsiasi superficie

sulla vetrina di un negozio

sullo specchio di casa

sul finestrino di un bus intento nella sua corsa

non ti appartiene più

non lo senti tuo

e quella voglia di cambiare ti pervade

come la crisalide che diviene farfalla

come una muta di qualsiasi rettile

o il cambiar casa di un paguro

divenuta ormai stretta

scomoda

inadatta.

In quei momenti

i brividi sulla pelle

piccoli punti riuniti insieme

così ruvidi, simili a rilievi

esprimono l’emozione

il candido furore

di qualcosa di nuovo

inaspettato

che sta per accadere.

Un fine può salvare.

Basta volerlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...