Ombra

Passeggio con le cuffie alle orecchie

mentre il mio corpo viene avvolto

da un soffice velo di zucchero filato

che invade le strade

le auto parcheggiate

e in fondo

all’orizzonte

le montagne.

Tutto è illuminato

da un lampione

che con la sua luce fioca

illumina di arancione la mia ombra

insieme al pulviscolo

così soffice

così leggero.

In tutto questo scenario

ci sono io

con le mie questioni in sospeso

che come piccoli lapilli

balzano

senza risposta.

Insieme alla mia ombra

vago nell’incertezza

e inconsapevolmente

gli occhi

si rivolgono al cielo

colui che tutto accoglie

colui che sguardi cattura

colui che calorosamente abbraccia

senza lasciare mai

i piccoli sognatori

soli

in cerca di qualche ombra

che li rappresenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...