Sogno

Gelata fatta di pietra mi accoglie seduta col fermento dei treni in corsa col sole che illumina metà del mio viso e col vento che mi scompiglia i capelli. In balia dei pensieri in una marea senza fine chiudo gli occhi per un solo istante e subito mi appare un viso familiare, il tuo. Il…

Arrivederci

Come una serie di piroette a rallentatore il tempo si ferma si arrotola come fil di lana si riavvolge come il nastro di una videocassetta e i ricordi riaffiorano come ninfee a pelo d’acqua. Ed io sulla vetta di una collina osservo il tramonto un orizzonte che impetuoso svincola la memoria in immagini lente come…